Al Cabassi arriva la Correggese, il derby che vale una stagione

Novanta minuti per entrare in zona playoff: ci prova l’Athletic Carpi, che oggi si gioca molto, ma non tutto, nel derby del Cabassi contro la Correggese.

Mister Massimo Bagatti alla vigilia l’ha presentata cosi: “Abbiamo molto rispetto di tutti, ma paura di nessuno, quindi cercheremo di fare una buonissima prestazione, come voglio sempre. Non sono preoccupato per le assenze, perché chiunque entrerà in campo farà sicuramente bene. Al di là del derby, in questo finale di stagione non dobbiamo sentirci mai appagati per non calare l’intensità, la concentrazione e l’attenzione in tutte le partite, e avere fame per raggiungere il massimo obiettivo. La Correggese? Ho buonissimi ricordi, ma domenica sono nostri avversari, quindi i ricordi ci sono oggi non ci saranno in panchina. Per i tre anni di Bagatti ci sono i dieci del patron Claudio Lazzaretti, ieri al Cabassi per dare una mano ai volontari nella pulizia della Tribuna. Al di là dei risvolti sentimentali e delle porte girevoli, la Correggese «non è una sorpresa – conclude il tecnico -, ma è una squadra forte. Come il Carpi è partita senza ritiro quindi sicuramente con delle difficoltà, ma è una rosa importante con quattro giocatori che hanno vinto campionati.”

Non è un derby come tutti gli altri, ma il sapore è particolare e unico. Tra trasferimenti di giocatori e Presidente, il derby con la Correggese ha decisamente un valore unico per i protagonisti.

Sulla Correggese mister Bagatti ha aggiunto. “merita la posizione che occupa per la rosa di cui dispone. Anche noi abbiamo una rosa importante, per cui mi aspetto una bella partita e che vinca il migliore”.

CHI GIOCA

Bruno e Raffini sono i candidati a sostituire gli squalificati Lordkipanidze e Walker. Mister Bagatti sembra avere le idee chiare e avrà probabilmente già deciso anche sui ballottaggi che interessano la coppia Tosi-Montebugnoli per la difesa e Sivilla-Carrasco davanti. I primi due sembrano favoriti. Borgarello, Dipinto e Vigolo sono convocati, ma si esclude un impiego dal primo minuto. Oltre ai due fermati dal Giudice sportivo, tra i convocati non ci sono neppure Di Emma, Germinio, Bossio e Mastrippolito. Si gioca alle 15 al Cabassi. Arbitrerà l’incontro Vingo di Pisa (Guardalinee Barbanera e Scribani).

Cabassi pieno di tifosi

Biglietteria dello Stadio aperta dalle 10.

i calciatori convocati dal tecnico Massimo Bagatti per la sfida interna contro la Correggese, valida per la 31^giornata di Serie D:

ELENCO CONVOCATI

Portieri: Luca Ferretti, Andrea Ballato, Francesco Lusetti

Difensori: Samuele Uni, Simone Aldrovandi, Alessandro Calanca, Matteo Montebugnoli, Filippo Ghizzardi, Federico Tosi, Matteo Boccaccini, Pietro Crotti, Matteo Savarese

Centrocampisti: Dennis Bruno, Andrea Bottalico, Alessandro Muro, Thomas Bolis, Mamadou Togola, Milton Borgarello, Nicola Dipinto

Attaccanti: Simone Raffini, Luis Carrasco, Andrea Sivilla, Marco Villanova, Vittorio Vigolo

Squalificati: Walker, Lordkipanidze

Diffidati: Aldrovandi, Lordkipanidze, Togola, Raffini, Calanca, Montebugnoli, Walker

Indisponibili: Di Emma, Germinio, Bossio, Mastrippolito.

PROBABILE FORNAZIONE

Carpi (4-3-3): Ferretti; Ghizzardi, Calanca, Boccaccini, Tosi; Bruno, Bottalico, Muro; Villanova, Raffini, Sivilla. Altri convocati: Ballato, Lusetti, Uni, Montebugnoli, Crotti, Savarese, Bolis, Togola, Borgarello, Dipinto, Carrasco, Vigolo. All. Bagatti.

PROGRAMMA

Serie D Girone D, il programma della trentunesima giornata del girone D del campionato di serie D:
Alcione-Aglianese (Silvia Gasperotti di Rovereto), Athletic Carpi-Correggese (Giuseppe Vingo di Pisa, ore 15), Bagnolese-Sammaurese (Fabrizio Carsenzuola di Legnano), Forlì-Ravenna (Simone Pistarelli di Fermo), Ghiviborgo-Mezzolara (Simone Di Renzo di Bolzano), Lentigione-San Donnino (Nicolò Rodigari di Bergamo), Prato-Tritium (Filippo Okret di Gradisca D’Isonzo), Rimini-Fanfulla (Gabriele Restaldo di Ivrea), Seravezza-Real Forte Querceta (Marco Giordano di Matera). Sasso Marconi-Progresso è stata rinviata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.