Gp di Imola, vince Verstappen. Leclerc solo sesto, out Sainz

Corsa dominata dalle Red Bull, alle spalle del campione del mondo il compagno di scuderia Perez

Max Verstappen ha vinto a Imola il Gp del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna. Il campione del mondo ha preceduto il compagno di squadra della Red Bull Sergio Perez.
Scopri l’offerta Con le nuove formule di abbonamento hai più flessibilità e tanti vantaggi Virgin Active

Chiude al sesto posto la Ferrari di Charles Leclerc.
Sul podio anche Lando Norris con la McLaren. Quarto è George Russel con la Mercedes, poi Valtteri Bottas con l’Alfa Romeo, quindi Leclerc e Yuki Tsunoda su Alpha Tauri. Poi Sebastian Vettel su Aston Martin, Kevin Magnussen su Haas e completa la top ten Lance Stroll su Aston Martin. L’altra Mercedes di Lewis Hamilton è solo 13/a, Mick Schumacher 17/o. Non ha concluso la gara, oltre a Carlos Sainz uscito alla prima curva, anche Fernando Alonso, con la pancia destra della sua Alpin bucata e costretto al ritiro dopo pochi giri.

Doppietta Red Bull a Imola con Max Verstappen che dopo la Sprint di ieri, oggi ottiene i punti del primo posto e quello addizionale del giro più veloce. “È sempre difficile – commenta a caldo a Sky Sport il pilota olandese campione del mondo – raggiungere un risultato simile. Già ieri e il giorno prima eravamo sul pezzo. Oggi non potevo sapere come sarebbe andata, però abbiamo fatto tutto bene. La doppietta è stata molto meritata”, ha aggiunto il vincitore.

I momenti clou della gara
Al giro numero 53 del Gran Premio di Imola il ferrarista Charles Leclerc perde il controllo della sua F1-75 alla variante alta ed esce di pista. Era in terza posizione ed è costretto al pit stop per cambiare l’ala, danneggiata. Quando rientra in pista è in nona posizione. Davanti a tutti sempre le due Red Bull di Verstappen e Perez.
Partenza da incubo per la Ferrari a Imola con Charles Leclerc, scattato secondo e superato da Perez e Norris. Ma ancora peggio l’altro ferrarista, Carlos Sainz, finito nella ghiaia dopo un contatto con Ricciardo e subito out.

La folla ad Imola. “Mamma mia, mamma mia è incredibile. Vedere tutti voi con un tempo così ci dà una carica in più, forza e energia, proveremo a dare tutto come facciamo sempre”. Il pilota della Ferrari Charles Leclerc prima del Gran Premio di Imola saluta così le migliaia di tifosi del Cavallino arrivati per sostenere lui e Carlos Sainz. Continua a piovere da oltre un’ora sul circuito Enzo e Dino Ferrari. “Speriamo – dice il monegasco ai microfoni di SkySport di partire come ieri e poi sarà una gara molto insidiosa, le corse con la pioggia sono imprevedibili. Cercheremo di fare il miglior lavoro possibile e il maggior numero punti di possibili, poi speriamo nella vittoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.