Tenta di sfuggire all’arresto per droga, precipita da 8 metri e muore

Non un suicidio quanto avvenuto venerdì, ma il tragico epilogo di un tentativo di fuggire all’arresto dellE forze dell’ordine

Un nigeriano, Friday Godstime, 23 anni, è deceduto ieri mattina a Modena in via Fratelli Rosselli, zona Buon Pastore, dopo aver ingerito 12 involucri di cocaina e aver tentato una fuga dopo l’arrivo della Polizia di Stato e Locale, giunta per un controllo. Si è lanciato dal 2° piano della propria abitazione ed è precipitato al suolo dopo un volo di circa 8 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.