Amministrative / Paradisi e Diacci confermati a Castelnuovo e Novi, a Bomporto eletta Tania Meschiari

Il centrosinistra vince nei Comuni della provincia dove si votava per la rielezione del Sindaco.

A Castelnuovo Rangone vittoria netta per l’attuale primo cittadino, Massimo Paradini che si conferma sindaco superando nettamente il candidato del centrodestra Alessandro Boni. Con la sua lista di centrosinistra si conferma alla guida del comune col 72,5% dei voti.

Con ben il 72,5% dei voti, la lista di centrosinistra avrà 11 seggi mentre a quella d’opposizione ne vanno 5. Grande soddisfazione per la conferma da parte del primo cittadino. La riconferma consente a Paradisi di portare a compimento alcuni progetti avviati nella precedente amministrazione. Nelle prime settimane del nuovo mandato – ha promesso – saranno aperte la nuova casa della salute, la piscina di Montale e Villa Ferrari

L’attuale primo cittadino ha ottenuto il 55.61% delle preferenze contro il 44,39% dell’altro candidato, Marco Ferrari, sostenuto dall’alleanza di Centro Sinistra

Col 55.61% di preferenze (2121 voti), il sindaco uscente di Novi, Enrico Diacci, espressione della Lista Civica, è stato riconfermato primo cittadino. L’altro candidato, Marco Ferrari, sostenuto dall’alleanza di Centro Sinistra, si è fermato al 44,39% (1693 voti).

Il centrosinistra si conferma anche a Bomporto dove Tania Meschiari ottiene il 60,05% dei voti doppiando l’avversaria di centrodestra Laura Gelatti al 28,9%, mentre un 11,1% lo raccoglie il civico Salvatore Milone. La maggioranza di centrosinistra avrà 8 seggi, 3 il centrodestra e uno la civica “idee in movimento”. Per la neo-sindaca il risultato va oltre le previsioni dopo i timori legati al forte calo di affluenza.
La gestione commissariale dovuta alle dimissioni anticipate del precedente sindaco aveva consentito solo l’attività ordinaria; i primi impegni dopo la nomina saranno il bando per la piscina, il tavolo intercomunale del Pnrr e le necessità di nuovo personale.


(Tania Meschiari)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.