Il difensore Baroni ceduto al Pontedera

Il Modena ha ripreso da martedi la preparazione in vista del match di domenica, per la Coppa Italia contro il Catanzaro (stadio Braglia, 20.30). Mister Tesser valuta la condizione dei singoli per scegliere gli undici da mandare in campo. L’ossatura sarà quella dello scorso campionato con alcuni innesti già visti in ritiro (come Panada, Falcinelli e Cittadini) arrivati a rinforzare l’organico e dare l’esperienza in più che la serie B richiede. nel frattempo, in attesa di ufficializzare tre nuovi arrivi (Battistella, De Maio e forse Calabresi per la difesa), il diesse Vaira sta lavorando per sfoltire la rosa. Oggi il Modena ha ufficializzato la cessione in prestito del difensore Riccardo Baroni. Ecco il comunicato dfella società-

“Il Modena F.C., comunica di aver ceduto in prestito annuale al Pontedera il difensore Riccardo Baroni.

Il presidente Carlo Rivetti, lo staff dirigenziale e tecnico ringraziano Riccardo per l’apporto fornito nella stagione 2021/2022 segnata da 18 presenze totali fra campionato, Coppa Italia e Super Coppa. In bocca al lupo a Riccardo per la sua nuova avventura professionale”.
Baroni non sarà l’unico della vecchia rosa a lasciare il Modena. Una partenza eccellente e dolorosa sarà quella di Fabio Scarsella che finirà al Vicenza. Scarsella è un centrocampista con il vizio del gol, ne ha segnati tredici nella passata stagione, è stato il miglior marcatore e il migliore di sempre in termini di gol tra i centrocampisti che hanno vestito la maglia gialloblu. Altri partenti. Su Marotta, oltre al Gubbio che rimane in corsa, si è inserito con forza anche il Lecco. Baroni è diretto verso Pontedera, mentre si attendono piste più concrete per Maggioni (piace alla Juve Stabia), Rabiu, Ingegneri e Tulissi. Ancora da valutare il futuro di Minesso, Duca e Abiuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.