De Salvatore, restano tanti dubbi sulle cause della morte, martedi i funerali

Sono stati fissati per martedì alle 9 presso la chiesa di Massa Finalese i funerali di Rocco De Salvatore, il 74enne trovato morto domenica 31 luglio nella sua abitazione di via Volta. Dopo l’esame autoptico la procura di Modena ha potuto infatti liberare la salma dell’uomo per permettere l’ultimo saluto.

Sono previsti per martedì prossimo, 9 agosto, alle ore 9 presso la chiesa teatro Verdi di Massa, i funerali di Rocco De Salvatore, il pensionato trovato cadavere nel suo appartamento di Massa Finalese. Il mistero sulla sua morte non si è ancora diramato. Forse qualche elemento utile alle indagini emergerà dall’analisi del suo telefonino, che non è stato trovato in casa al momento della scoperta del corpo. E’ stato invece ritrovato diversi giorni dopo, in giardino, dalla figlia dell’uomo. Nell’orto condominiale De Salvatore passava molto tempo, era una sua passione il giardinaggio. Non stupisce quindi che il telefono fosse lì, ma perchè sia rimasto lì.

Gli accertamenti autoptici eseguiti giovedì 4 agosto non hanno chiarito tutti i dubbi sul decesso del 74enne e bisognerà aspettare il 4 novembre- data in cui verrà depositata la relazione tecnica- per capire le reali cause del decesso.

Per il momento, però, sarebbe stata esclusa sia la morte violenta – legata a presunti maltrattamenti – che l’infarto. Nessuna lesione, frattura, ecchimosi è stata infatti riscontrata sul corpo della vittima. L’unico dato certo, al momento, è che Rocco De Salvatore era positivo al Covid.

Inoltre non sarebbe stato possibile stabilire con certezza l’orario del decesso anche se pare risalisse al giorno precedente il rinvenimento del corpo.

Al momento sono due gli indagati per quanto accaduto a Massa Finalese: si tratta della coppia vista uscire dall’abitazione del pensionato poco prima del ritrovamento del corpo. E’ sospettata dei reati di Maltrattamenti e furto la 49enne marocchina che Rocco ospitava in casa. mentre di furto è sospettato un amico di lei, un 39enne di Finale Emilia.

ULTIMA ORA
trovato il telefono di Rocco. Era stato nascosto. Parlando con un vicino, una figlia l’ha rinvenuto ieri tra l’erba dell’orto. I carabinieri lo cercavano da domenica: qualcuno l’ha preso e poi abbandonato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.