Live / Modena-Frosinone 0-1 (finale)

51′ Spiove un pallone in area ci arriva Turati, è l’ultima occasione, fischia Ferrieri Caputi, finisce qui. 0-1

49′ Punizione per il Modena dalla tre quarti in area, il pallone scorre sul fondo, l’arbitro fischia un fallo su un giocatore ospite, il Frosinone perde altre tempo48′ Tremolada ci prova ma il tiro è centrale, Modena tutto proteso, due alla fine

45’+6′ Si gioca il recupero al Braglia, Modena buttato in avanti, guadagnamo un corner dalla destra del nostro attaccopalla in area alzata a campanile, una mischia, il Modena spreca con un tiro alto
44′ Il tempo sta per scadere, sei di recupero, il Frosinone bravo a perdere tempo, qualche scintilla in campo

43′ il Frosinone sugli sviluppi di un corner tiro da fuori di Ciervo e grande risposta in angolo di Gagno. Sul corner recupera il Modena

41′ Ammonizione per Boloca (fallo da dietro)

39′ Riparte il Modena sulla destra, il cross è lungo finisce sul fondo dall’altra parte
Cambio per il Frosinone, esce Mulattieri entra Borrelli38′ Tesser passeggia nerovosamente nel campo per destinazione, la curva non smette di cantare
Spal-Reggina 1-3
36′ Al Braglia un tiro di Tremolada dal limite finisce di poco a lato, si dispera il giocatore, attenzione anche al contropiede frusinate

34′ Mister Tesser si gioca la carta Bonfanti al posto di Falcinelli

Il Modena ci prova con tutte le sue forze ma non ha fortuna

Venezia-Genoa 1-1; Salernitana Roma 0-1; Spezia-Empoli 1-0; accorcia la Ternana d ascoli (2-1 per i padroni di casa)
Modena-Frosinone 0-1 al 33’3

0′, siamo nell’ultimo terzo della ripresa, il Frosinone batte un corner con Ciervo, allontana la difesa canarina. Riparte il Modenadalla destra un cross, esce Turati e blocca

28′ Esce Gargiulo entra Battistella, centrocampo tutto nuovo quello messo giu da Tesser

26′ Ancora in avanti il Modena sulla destra, un gialloblu sfonda su un avversario l’arbotro Ferrieri concede punizione agli ospiti. Trascorrono i minuti a tutto vantaggio degli ospiti. Time out per dissetarsi

25′ Attacca il Modena ma dopo l’occasione di Azzi non è stato seriamente pericoloso per la porta di Turati

21′ Triplo cambio nel Frosinone: dentro Ciervo, Bocic e Lulic e fuori Rohden, Garritano e Caso.

18′ Il Modena non demorde, prova in tutte le maniere, Turati insuperabile per gli attaccanti di Tesser. Punizione per il Modena dal vertice superiore dell’area frusinate 18′ Il Modena non demorde, prova in tutte le maniere, Turati insuperabile per gli attaccanti di Tesser. Punizione per il Modena dal vertice superiore dell’area frusinate. Sono entrati anche Lulic e Ciervo, oltre a Bocic per Garritano

18′ Il Modena non demorde, prova in tutte le maniere, Turati insuperabile per gli attaccanti di Tesser. Punizione per il Modena dal vertice superiore dell’area frusinate

9’Escono Gerli Armellino e Mosti, dentro Tremolada, Magnino e Panada.

8′ Grande occasione per il Modena con un cross a giro di Azzi da sinistra verso il secondo palo, miracolo di Turati che toglie la palla da sotto la traversa
Modena-Frosinone 0-1

5′ 50′ Ammonito Kone che blocca, fallosamente, una ripartenza di Diaw.

4′ Intensifica i suoi attacchi il Modena

Nessun cambio nei due undici. Il Modena attacca verso la porta sotto la curva Nord

21.51. Partiti

Inizia la ripresa al Braglia

RISULTATI PRIMI TEMPI. Salernitana-Roma 0-1; Spezia-Empoli 1-0;
In B: Ascoli-Ternana 2-0; Cosenza-Brescia 0-1; Spal-Reggina 0-1; Venezia-Genoa 0-1; Brescia-Sud Tirol 1-0

Gara difficile e di sofferenza per il Modena contro un Frosinone bene impostato, coriaceo e sempre pronto alla ripartenza, poche le occasioni da rete da una parte e dall’altra fino al gol di ROHDEN al 34′, frutto di un doppio liscio di Azzi e Gagno. Il Modena dopo alcuni minuti di sbandamento è riuscito nei minuti finali a rimettere la testa fuori e a creare qualche opportunità per pareggiare. Vedremo se mister Tesser opterà subito per qualche cambio di uomini o di modulo, dato che il Modena a questo punto deve scoprirsi un po’ di più per andare alla ricerca del pareggio.

Finisce il primo tempo al Braglia con il Frosinone in vantaggio 1-0, rete di Rohden al 34′. C’è da soffrire ma i gialli hanno carattere e speriamo in una ripresa coraggiosa

47′ Ammonito Lucioni per un duro intervento ai danni di Mosti.

46′ Colossale occasione per il Modena con un giocatore canarino solo davanti a Turati, non riesce a calciare

3′ di recupero

42′ Gioco maschio del Frosinone, i gialli e in particolare Tesser chiedono qualche cartellino giallo

39′ Il Frosinone ci prova ancora con una punizione da destra, palla sul fondo,

37′ Segna lo Spezia sull’Empoli, segna la Roma a Salerno, segna il Frosinone a Modena, raddoppia l’Ascoli sulla Ternana
37′ al Braglia, Frosinone in vantaggio con Rohden

34′ Nel momento migliore del Modena, segna il Frosinone, niente da fare per Gagno su avversario che gli si è fatto incontro. Per il Frosinone ha segnato il numero sette Rohden. Lancio per Rohden che sfila davanti ad Azzi e anticipa Gagno, uscito a vuoto, e a porta completamente sguarnita mette dentro.

33′ L’andamento del match fa capire quanto sarà duro il pane della B dove si trovano squadre molto attrezzate e con giocatori di esperienza

30′ Buon momento per il Modena che attacca con continuità e decisione. Le azioni però spesso vengono vanificate con errori nella misura dei passaggi perso le punte.
0-0

Al 26′ c’è un time out per dissetarsi, squadre vicine alle rispettive panchine

25′ Esce Gagno su un cross da destra e blocca in presa alta

23′ tiro pericoloso in diagonale da destra di Bocola, Gagno si distende e devia in corner, prosegue ad attaccare il Frosinone a metà primo tempo
0-0

17′ Gara equilibrata con rovesciamenti di fronte, il Modena è ordinato in difesa e concede poco all’avversario, non ci sono molti spazi nei quali inserirsi come capitato nel match con il Sassuolo, si cerca di piu il fraseggio
0-0. La situazione luci sembra essere tornata alla normalità

12′ Saltano alcuni riflettori al Braglia, per ora si può giocare
Modena-Frosinone 0-0

5′ Tiro, da fuori area, di Cotali che viene respinto da Gagno.

2’Cross basso di Pergreffi e Falcinelli, da buona posizione, non riesce a colpire il pallone. Sfuma una potenziale occasione da gol per il Modena.

Partenza a ritmi alti. Dopo 5′ ancora 0-0 con un’occasione per parte

ORE 20.48, fischia l’arbitro Maria Sole Ferrieri Caputo. Partiti. Il Modena attacca verso la porta sotto la Montagnani

Squadre che escono dal tunnel sulle note di Vasco con Voglio una vita spericolata. Il Modena con la prima maglia, gialla, calzoncini blu, Frosinone che ha gli stessi colori sociali, è in bianco. Sarà il Modena a dare il calcio d’avvio. Novità nel Frosinone dove è assente Moro e in avanti sarà sostituito da Mulattieri.

In serie A prima giornata Fiorentina-Cremonese 3-2; Lazio-Bologna 2-1. Stasera Salernitana-Roma e Spezia-Empoli.
Tutto pronto al Braglia per il debutto del nuovo Modena. Oltre settemila spettatori, dei quali poco piu di 5 mila abbonati, grande atmosfera, ridotta la presenza di tifosi provenienti da Frosinone

Due cambi nella formazione iniziale rispetto a quella scesa in campo all’inizio contro il Sassuolo. I cambi riguardano il centrocampo: Gerli al posto di Panada e Armellino al posto di Magnino. Il resto è confermato

Tra pochi minuti si comincia allo stadio Braglia prima di B per il Modena che torna tra i cadetti dopo sei anni. Grande tifo e grande attesa per la squadra di Attilio Tesser.y

TABELLINO
MODENA-FROSINONE
Reti: 34′ Rohden
Modena (4-3-1-2) Gagno; Oukhadda, Cittadini, Pergreffi, Azzi; Gargiulo, Gerli, Armellino; Mosti; Falcinelli, Diaw. A disposizione: Narciso, Ponsi, Silvestri, Renzetti, De Maio, Panada, Magnino, Battistella, Minesso, Giovannini, Tremolada, Bonfanti. All. Tesser
Frosinone (4-2-3-1) Turati; Oyono, Lucioni, Szyminski, Cotali; Boloca, Kone; Rohden, Caso, Garritano; Mulattieri. A disposizione: Loria, Marcianò, Lulic, Haoudi, Bocic, Ciervo, Kalaj, Monterisi, Olivieri, Bracaglia, Borrelli. All. Grosso
Arbitro: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno

(Il capitano Antonio Pergreffi è pronto a guidare i compagni in campo nel campionato di B)

Debutto in B a distanza di sei anni dall’ultima partecipazione: i tifosi fremono, la squadra è pronbta a regalare altre emozioni e soddisfazioni al popolo canarino. Oggi contro il Frosinone saranno in settemila a sostenere la squadra. Dopo i successi di Coppa contro Catanzaro e Sassuolo entusiasmo a mille.

Finalmente si scende in campo, l’attesa è finita. Era il 24 aprile quando il Modena al Braglia si prese la matematica promozione in B. Da allora sono passati mesi, tante cose sono cambiate, la società si è data una nuova organizzazione per affrontare il secondo campionato per importanza, lo stadio Braglia si è rifatto il look, il diesse Vaira ha lavorato per rafforzare la squadra con innesti di giocatori di esperienza e di personalità, senza snaturare però la squadra che lo scorso anno ha vinto tutto. Adesso è arrivato il momento, i tifosi possono finalmente rivedere il loro Modena in B dopo sei anni di sofferenze di di amari bocconi da digerire. Adesso c’è il campo per dare una prima risposta sulle qualità e sulle ambizioni del nuovo Modena. Società e staff tecnico non hanno lanciato proclami, ed è giusto che sia per una squadra che si affaccia ad un nuovo campionato, ma le ambizioni e le mire del club di Carlo Rivetti sono ben note, di certo non si farà la B solo per vivacchiare a metà classifica.

CHI GIOCA

Tutti a disposizione di mister Tesser, eccetto lo squalificato Coppolaro e l’infortunato Seculin. Sono invece recuperati Tremolada e Bonfanti, da utilizzare a gara in corso. Conferme dal primo minuto per Cittadini e Azzi, nonostante quest’ultimo sia al centro di numerose voci di mercato. A centrocampo Gerli è favorito su Panada per affiancare Gargiulo e Armellino. In attacco sarà Mosti ad agire da trequartista a supporto di Falcinelli e Diaw. Insomma, sarà un Modena che non si discosterà molto da quello che ha batytuto il Sassuolo in Coppa Italia, anche se mister Tesser ha elogiato la rosa al completo parlando di difficoltà di scelta visto che tutti meriterebbero di giocare. Al Braglia è atteso il pubblico delle grandi occasioni, con oltre 7000 presenze già certe (5369 abbonati e più di 1800 biglietti venduti): un dato destinato a crescere ulteriormente nelle prossime ore, visto che la prevendita prosegue on line fino all’ora della partita.

LA LISTA DEI GIOCATORI A DISPOSIZIONE DI TESSER (domenica mattina la lista definitiva dei convocati)

PORTIERI: 1 Antonio Narciso, 26 Riccardo Gagno

DIFENSORI: 3 Fabio Ponsi, 4 Antonio Pergreffi, 5 Giorgio Cittadini, 13 Matteo Ciofani, 15 Tommaso Silvestri, 27 Paulo Azzi, 28 Sebastien De Maio, 33 Francesco Renzetti, 77 Matteo Piacentini, 96 Shady Oukhadda

CENTROCAMPISTI: 6 Luca Magnino, 7 Edoardo Duca, 8 Nicola Mosti, 10 Luca Tremolada, 16 Fabio Gerli, 19 Romeo Giovannini, 20 Mario Gargiulo, 21 Marco Armellino, 23 Thomas Battistella, 43 Simone Panada

ATTACCANTI: 9 Nicholas Bonfanti, 11 Diego Falcinelli, 18 Mattia Minesso, 70 Fabio Abiuso, 99 Davide Diaw

PROBABILE FORMAZIONE

Modena (4-3-1-2) Gagno; Oukhadda, Cittadini, Pergreffi, Azzi; Gargiulo, Gerli, Armellino; Mosti; Falcinelli, Diaw. All. Tesser

Arbitro: Ferrieri Caputo di Livorno

Stadio Braglia (ore 20,45, diretta Modena Noi.it).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.