Il Modena toglie Azzi dal mercato. Guiebre alla Reggiana

Tanto tuonò…che alla fine non piovve. Stropicciando un vecchio proverbio (la frase viene attribuita nientemeno che a Socrate) si può che questa volta il tuono non ha portato l’atteso temporale. Il lungo tormentone estivo, iniziato dopo la vittoria del Modena sul Sassuolo quando diverse società si accorsero che nel Modena giocava un certo brasiliano di nome azzi capace di annullare nientemeno che Domenico Berardi, si è concluso senza un nulla di fatto. Lo voleva l’Atalanta ma la trattativa non andò in porto perchè il Modena voleva inserire nella trattativa i due giocatori arrivati in prestito dalla squadra orobica, Cittadini e Panada, ma il club bergamasco ha detto no. si era poi fatto sotto anche il Monza e infine lo Spezia. Con il club ligure la trattativa sembrava doversi chiudere per una cifra vicina ai 4 milioni di euro, ma il club ligure aveva bisogno prima di tutto di cedere alcuni suoi giocatori (in primis il difensore greco Dimitris Nikolaou). iL Modena però aveva bisogno di chiudere senza aspettare le ultime ore di mercato e così il diesse vaira ha fatto scoccare il gong: Paulo Azzi, brasiliano di 28 anni, resta al Modena, almeno per un anno, e vede sfumare la possibilità di cimentarsi nella massima divisione. Il giocatore torna nella piena disponibilità di mister Tesser, dovrà recuperare un po’ della tranquillità perduta e rimettersi a pieno servizio del Modena. La società dovrà discutere con lui per il rinnovo e un aumento dell’ingaggio, ma per questo ci sarà tempo nelle prossime settimane. Lo stop alla cessione di Azzi ha portato ad un’altra operazione di mercato, sempre in uscita: Abdoul Guiebre, prelevato pochi giorni fa dal Monopoli per sostituire Azzi che era in partenza è stato ceduto. Doveva essere il sostituto naturale proprio del brasiliano carioca, ma dal momento che Azzi rimane gialloblu Guiebre diventava un doppione così è stato ceduto alla Reggiana in prestito secco. Il mercato del Modena, però, non è ancora chiuso: nelle ultime ore, e fino alle 20 di questa sera, c’è tempo per portare in gialloblu un attaccante che possa sostituire il partente Minesso e anche di Fabio Abiuso (articolo a parte). Gli occhi del Modena sono puntati su Eddie Salcedo (2001) di proprietà dell’Inter, mentre per Giuseppe Sibilli, classe ’97, grande protagonista con la maglia del Pisa negli ultimi due anni, c’è sostanziale differenza tra richiesta e offerta. Vaira dunque in tutta fretta dovrà sondare il mercato per accontenbrae mister Tesser e completare la rosa. Sempre nella giornata di oggi si dovranno definire le cessioni di Edoardo Duca e Mario Rabiu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.