A Modena sindaco Muzzarelli e vescovo Castellucci contro i distacchi di energia

E’ necessario bloccare per un tempo sufficiente i distacchi, impedendo che tante famiglie, che tanti cittadini e cittadine, si trovino ad affrontare l’inverno privi di riscaldamento e di energia elettrica”.

Anche l’arcivescovo di Modena, don Erio Castellucci e il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ed altri primi cittadini, nonché i tre sindacati confederati figurano tra i firmatari dell’appello lanciato da associazioni dei consumatori, Acli e Arci per scongiurare i distacchi di energia ai cittadini. A causa del caro bollette dell’aumento dell’inflazione “i sottoscritti chiedono al Governo di adottare un provvedimento urgente che blocchi almeno per sei mesi i distacchi di gas ed energia elettrica per morosità incolpevole, a partire dalle fasce di utenti maggiormente vulnerabili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *