Endometriosi, nel 2022 centesimo intervento in laparoscopia eseguito al Policlinico di Modena

al Policlinico di Modena è stato effettuato il centesimo intervento in laparoscopia nel 2022 per correggere l’endometriosi profonda intestinale. Questo l’importante risultato portato a termine in questi giorni al Policlinico di Modena dai chirurghi dell’Ostetricia e Ginecologia, diretta dal prof. Fabio Facchinetti, e della Chirurgia Generale d’Urgenza e Oncologica, diretta dalla prof.ssa Roberta Gelmini. Si tratta del frutto di una costante crescita che negli ultimi anni ha portato la Chirurgia generale d’Urgenza ed Oncologica e la Clinica Ginecologica ai vertici nazionali per numeri e risultati raggiunti. Il notevole risultato è frutto del lavoro di un team multidisciplinare: il dott. Carlo Alboni, Responsabile dell’Ambulatorio endometriosi e dolore pelvico cronico della Clinica Ginecologica con i Colleghi ginecologi dott.ssa Marianna Cannoletta ed il dott. Antonino Farulla, insieme con il dott. Nicola Sforza e la dott.ssa Francesca Cabry della Chirurgia Generale d’Urgenza ed Oncologica dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria Policlinico di Modena che fanno parte del team multi disciplinare. Fondamentale la costante collaborazione degli Anestesisti del Primo Servizio coordinati dal prof. Massimo Girardis. Nel gennaio 2020, la regione Emilia-Romagna ha riconosciuto il ruolo di Centro di riferimento dell’area AVEN per la cura della endometriosi profonda multiviscerale alla AOU di Modena con la delibera del PDTA per la paziente affetta da Endometriosi. Oggi e domani si tiene terrà a Modena un importante corso di chirurgia Ginecologica avanzata mini-invasiva durante il quale si alterneranno alcuni dei maggiori esperti italiani per insegnare l’approccio corretto alla gestione chirurgica della patologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *