Unimore ha quattro nuovi “Professori Emeriti” (video)

Sono Sergio Ferrari, Renzo Lambertini, Bianca Rimini e Aldo Tomasi.

Quattro docenti Unimore insigniti del titolo di “Professore emerito”. Il riconoscimento è stato ricevuto da Sergio Ferrari, Renzo Lambertini, Bianca Rimini e Aldo Tomasi nel corso di una cerimonia solenne alla presenza del Magnifico Rettore Carlo Adolfo Porro.

Unimore ha quattro nuovi “Professori Emeriti” che si vanno ad aggiungere alla schiera di affermati docenti dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia che, già in precedenza, avevano ricevuto questo titolo. I nuovi insigniti col titolo onorifico sono Sergio Ferrari del Dipartimento di Scienze della Vita, Renzo Lambertini del Dipartimento di Giurisprudenza, Bianca Rimini del Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria e Aldo Tomasi del Dipartimento Chirurgico, Medico, Odontoiatrico e di Scienze Morfologiche con interesse Trapiantologico, Oncologico e di Medicina Rigenerativa.

Il titolo di “Professore Emerito” – sottolinea il Magnifico Rettore Unimore, Prof. Carlo Adolfo Porro – giunge al coronamento di prestigiose carriere scientifiche e istituzionali. Le personalità cui oggi assegniamo questo riconoscimento hanno ricoperto negli anni ruoli di primo piano all’interno della nostra Comunità accademica: tutti sono stati Presidi di Facoltà e il Prof. Tomasi è stato Rettore per un sessennio. Sono, dunque, particolarmente lieto e onorato di conferire questo titolo a questi colleghi che hanno contribuito con la loro attività accademica alla crescita ed alla affermazione di Unimore in Italia e nel mondo.”

La cerimonia di proclamazione si è tenuta nell’Aula Magna storica del Palazzo del Rettorato. Il solenne momento è stato preceduto dalla lettura delle motivazioni, a sostegno di ciascuna proposta, che sono state pronunciate dai professori: Rossella Manfredini per Sergio Ferrari, Marina Evangelisti per Renzo Lambertini, Rita Gamberini per Bianca Rimini e Tommaso Minerva per Aldo Tomasi.

Questo singolare riconoscimento, che risale ad un Regio Decreto del 1933, viene concesso a quei docenti cessati dal servizio che abbiano maturato una carriera accademica da professore ordinario di oltre venti anni e si sono particolarmente distinti ed affermati nelle loro rispettive discipline.

Sergio Ferrari ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia summa cum laude nel 1975 e la Specializzazione in Ematologia Clinica e di Laboratorio nel 1978, Università di Modena. Ricercatore Universitario in Ematologia (1980-1992) e poi Professore Associato di Biologia Cellulare ( 1992-1999), Facoltà di Medicina e Chirurgia, Unimore; dal 1999 è Professore Ordinario di Biologia Cellulare, Biotecnologie, Dipartimento di Scienze della Vita. Attività di ricerca all’estero presso il Beatson Institute for Cancer Research di Glasgow, U.K., e presso la Temple University, Department of Pathology, Filadelfia, USA. Ricerca: studio genetico molecolare dell’Ematopoiesi normale e leucemica. È autore di 160 pubblicazioni su riviste internazionali, 10 capitoli di libri, 65 tesi di laurea e/o dottorato e più di 400 relazioni a congressi nazionali e internazionali. Ruoli istituzionali: Direttore di Dipartimento, Preside di Facoltà, Prorettore vicario con delega ai rapporti internazionali, Coordinatore Dottorato di ricerca, Presidente della conferenza Italiana di Biotecnologie, Presidente dell’Associazione Progetto Cina, Vicepresidente dell’Accademia di Scienze, Lettere ed Arti di Modena.

Renzo Lambertini dal 1994 ha prestato servizio come professore ordinario di Diritto romano nel Dipartimento già Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia, della quale è stato Preside per nove anni. Tra le altre cariche, è stato responsabile del corso di Laurea Specialistica in Giurisprudenza, Presidente della Commissione Paritetica, Presidente del Consiglio dei Garanti, componente della Commissione Elettorale Centrale e del Comitato di Selezione del Consiglio di Amministrazione dell’Università. La sua attività scientifica, testimoniata dalla partecipazione a numerosi convegni internazionali e nazionali nonché da oltre cento pubblicazioni (monografie, manuali in più edizioni, articoli, relazioni congressuali, recensioni), si incentra sui temi del diritto romano ereditario e criminale, delle fonti tardoantiche, dei fondamenti del diritto europeo. Accademico ordinario dell’Accademia Nazionale Virgiliana di Mantova, socio ordinario dell’Accademia Nazionale di Scienze Lettere e Arti di Modena, è nel comitato scientifico di accreditate riviste e ha contribuito alla fondazione della rivista scientifica Tesserae Iuris.

Bianca Rimini è stata Professoressa Ordinaria di Impianti Industriali Meccanici presso il Dipartimento di Scienze e Metodi dell’ Ingegneria dal 1/11/1999 al 31/10/2021. È stata prima Vicepreside e poi Preside della Facoltà di Ingegneria di Reggio Emilia, Direttore del Centro Interdipartimentale EN&TECH, membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università. Ha svolto la propria attività didattica e scientifica dall’AA 1977/78 presso l’Università di Bologna, prima come titolare di borsa di studio CNR, poi come Ricercatore Confermato. È stata Professore Associato prima presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Parma, poi presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia. È stata membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana Docenti di Impianti Industriali. Le attività di ricerca svolte hanno riguardato vari aspetti dell’impiantistica industriale e hanno portato alla pubblicazione di oltre cento lavori scientifici, a carattere sia sperimentale che teorico, pubblicati su riviste o presentati a Convegni nazionali o internazionali.

Aldo Tomasi è Professore Senior di Patologia clinica, Facoltà di Medicina e Chirurgia, dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Direttore scientifico TPM, Tecnopolo di Mirandola. Presidente del Cluster Health, Regione Emilia-Romagna. Tossicologo certificato (Iscritto al Registro dei Tossicologi Europei ERT). Laureato in medicina con Lode nel 1976. Specializzazione in Igiene e Medicina preventiva nel 1983. Ph.D. Biochemistry (Londra) nel 1985. Responsabile della struttura di Tossicologia e Farmacologia clinica dal 2005 al 2021. Docenza di patologia generale (1987-2001) e patologica clinica (2001-2021) e in corsi di specializzazione, dottorato e altri corsi di laurea. Presidente del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia (1999- 2005). Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia (2005-2008). Rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia (2008- 2013). Attività di ricerca: Meccanismi di tossicità, ruolo dei radicali liberi; biomarker tumorali in sangue circolante (biopsia liquida); Biocompatibilità di dispositivi medicali. Autore di oltre 200 pubblicazioni su riviste “peer reviewed”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *