Bologna-Sassuolo, riscatto e vendetta

Torna il derby in serie A prima della sosta per i Mondiali. I felsinei vogliono riscattare l’ultima sconfitta in campionato contro l’Inter, i neroverdi non hanno dimenticato lo 0-3 del Mapei

Erlic torna dal 1′

Torna in campo dopo il pareggio ottenuto nell’infrasettimanale con la Roma il Sassuolo di mister Dionisi. L’appuntamento è per questa sera sera alle 20.45 al Dall’Ara contro il Bologna che in classifica è pari ai neroverdi.

QUI BOLOGNA – I rossoblù arrivano da una sconfitta tennistica a San Siro contro l’Inter e vorranno rialzarsi in casa. Torna Dominguez sulla trequarti alle spalle di Arnautovic. A centrocampo la coppia sarà ancora formata da Ferguson e Medel, mentre nella difesa a quattro ci saranno Soumaoro e Lucumì al centro, con Posch e Lykogiannis ai lati. I sei gol incassati nel turno infrasettimanale contro l’Inter costituiscono un boccone parecchio difficile da digerire, ma, proprio per mettersi alle spalle la sconfitta, il Bologna ha fretta di affrontare il Sassuolo. Thiago Motta, nella conferenza stampa, è stato chiaro: “Non vediamo l’ora di ritornare in campo per giocare come sappiamo. Sono arrabbiato, perché non mi piace perdere così, ma è importante trasformare questa rabbia in energia positiva. Abbiamo lavorato sulla fase difensiva in base al modo di giocare del Sassuolo: vogliamo dimostrare che squadra siamo”.L’allenatore rossoblù si affiderà certamente ad Arnautovic, che guiderà il reparto offensivo e, nel solito 4-2-3-1, agiranno alle spalle del centravanti Aebischer, Ferguson e, molto probabilmente, Barrow, che pare in vantaggio nei confronti di Orsolini. La coppia di centrocampo sarà composta da Medel e Dominguez, mentre Schouten sarà utilizzato a match in corso. Se in porta ci sarà come sempre Skorupski, toccherà a Soumaoro e Lucumì dirigere la retroguardia, con Posch come terzino destro e, a sinistra, Lykogiannis, che sembra aver vinto il ballottaggio con Cambiaso.

QUI SASSUOLO – Tornano Erlic e Rogerio in difesa dal primo minuto. A centrocampo è squalificato Lopez e al suo posto ci sarà Obiang insieme a Frattesi e Thorstvedt che rileva Harroui in campo mercoledì sera. Possibile Traorè dal primo minuto in attacco insieme a Pinamonti e all’insostituibile Luarientè.

PROBABILI FORMAZIONI

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Soumaoro, Lucumì, Lykogiannis; Ferguson, Medel; Orsolini, Dominguez, Barrow; Arnautovic. All.: Motta

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Obiang, Thorstvedt; Traorè, Pianomonti, Laurientè. All.: Dionisi

Arbitro: Pezzuto di Lecce

Sarà Pezzuto della Sezione AIA di Lecce a dirigere la partita Bologna-Sassuolo, 15^ giornata della Serie A TIM 2022/23 in programma Sabato 12 Novembre ore 20.45. Assistenti sono stati designati Bercigli di Firenze e Cecconi di Empoli. Quarto Ufficiale Santoro. Sono stati designati in qualità di assistenti VAR La Penna e AVAR Abbattista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *