Il Carpi a Lodi vuole il colpaccio esterno

Questo il programma odierno della 14ª giornata del girone D di Serie D (inizio ore 14,30): Aglianese-Sant’Angelo, Correggese-Forlì, Corticella-Bagnolese, Crema-Salsomaggiore, Fanfulla-Carpi, Lentigione-Pistoiese, Ravenna-Mezzolara, Real Forte Querceta-Prato, Sammaurese-United Riccione, Scandicci-Giana Erminio. Classifica (dopo 13 giornate): Giana Erminio 28; Aglianese, Carpi 26; Forlì*, Real Forte Querceta, Sammaurese 22; Pistoiese*, Mezzolara, Ravenna 20; Corticella, Fanfulla 19; United Riccione 18; Prato 17; Crema 15; Lentigione, Sant’Angelo 12; Correggese 9; Scandicci 8; Bagnolese 7; Salsomaggiore 5 (*Pistoiese-Forlì da rigiocare per errore tecnico su decisione del Giudice sportivo).Per il prossimo e 15° turno (domenica 27 novembre, ore ore 14,30) il Carpi tornerà al Cabassi contro lo Scandicci.Le altre: Bagnolese-Ravenna, Forlì-Aglianese Calcio, Giana Erminio-Crema, Mezzolara-Fanfulla, Pistoiese-Corticella, Prato-Lentigione, Salsomaggiore-Real Forte Querceta, Sant’Angelo-Sammaurese, United Riccione-Correggese.

Ritrovare il ritmo in trasferta facendo tesoro degli errori commessi: per tenere il passo della Giana Erminio, oggi impegnata sul campo dello Scadicci in una gara apparentemente più abbordabile, per il Carpi di Bagatti non ci sono alternative. «La sconfitta di Correggio – ha detto il tecnico biancorosso – ci ha insegnato che non è con la fretta e l’arrembaggio che si risolvono i problemi, ma mantenendo lucidità e chiarezza di idee per poter scardinare anche difese chiuse».

La sconfitta di Correggio ha insegnato che la frenesia è cattiva consigliera quando non si riesce a sbrogliare la matassa. Mister Massimo Bagatti lo ribadisce alla vigilia della trasferta di Lodi, dove domani alle 14,30 il Carpi sfiderà il Fanfulla a caccia del terzo successo esterno stagionale per proseguire l’inseguimento alla Giana capolista a +2, domani impegnata a Scandicci. Nei lombardi, che stazionano a metà classifica e hanno vinto una sola gara nelle ultime 7, al centro dell’attacco c’è Ciro De Angelis, bomber da quasi 100 reti in carriera in D che in estate era stato l’oggetto dei desideri anche dei biancorossi. Bagatti recupera in difesa Boccaccini dopo la febbre e rilancia dal 1’ in mediana Bouhali al posto dello squalificato Ranelli in un 4-3-1-2 con Cicarevic alle spalle di Sall e Arrondini.

Probabile formazione del Carpi (4-3-1-2): Balducci; Casucci, Boccaccini, Calanca, Dominici; Beretta, Yabrè, Bouhali; Cicarevic; Arrondini, Sall. Altri convocati: Kivila, Lusetti; Laamane, Sabattini, Navarro, Cestaro, Ferraresi; Olivieri, Laurenti; Villa, Stanco. All. Bagatti l

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *