Attività della Polizia di Stato nel capoluogo e in provincia.

Continua l’attività di controllo del territorio, da parte degli agenti della Squadra Volante della Questura di Modena, in città e provincia, per la prevenzione e il contrasto di reati predatori, spaccio di sostanze stupefacenti e immigrazione clandestina.

Gli agenti hanno controllato uno stabile in disuso utilizzato prevalentemente da persone senza fissa dimora e irregolari sul territorio nazionale. All’interno del manufatto gli agenti hanno sorpreso due persone straniere rispettivamente di anni 38 e 25 anni che senza alcun titolo occupavano la struttura.

Entrambi sono stati deferiti all’A.G. per il reato di invasione di terreni ed edifici e nei confronti del 25enne è stato altresì notificato il provvedimento di espulsione poiché irregolare sul T.N.

Personale della Squadra Mobile ha dato esecuzione ad un ordine di custodia cautelare in carcere in sostituzione della misura degli arresti domiciliari, nei contronti di un cittadino di anni 53 residente in provincia di Modena per spaccio di sostanze stupefacenti, al termine l’uomo è stato associato presso la locale casa circondariale.

Nella serata di ieri, all’interno di un parco cittadino, agenti del Commissariato di Carpi hanno denunciato alla Prefettura di Modena ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. n° 309 del 1990 con il contestuale sequestro amministrativo della sostanza stupefacente, un ragazzo di 21 anni per il possesso ad uso personale di circa 2,5 grammi di mariajuana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *