Coppolaro dà forfait, Renzetti confermato a sinistra

Tesser ha annunciato cambiamenti rispetto alla squadra che ha vinto a Parma, per scelta e per necessità. Nell’anticipo delle 14 il Venezia batte la Ternana 2-1

E’ già vigilia di campionato per il Modena, atteso domani (ore 12.30) a Ferrara per il derby contro la Spal. Oltre a Battistella e Gargiulo (quest’ultimo sempre più vicino al completo recupero) mancherà anche Coppolaro, a letto con la febbre. Renzetti confermato a sinistra al posto di Azzi, confermato anche il modulo di Parma, ma qualche altro cambamento è possibile secondo quanto anticipato da mister Tesser in conferenza stampa. In attacco è ballottaggio Diaw-Bonfanti per il ruolo di unica punta. Torna a disposizione anche Cittadini, in lizza per un posto da titolare in mezzo alla difesa: è probabile però che trovi nuovamente spazio la coppia composta da capitan Pergreffi e dal grande ex Silvestri.

SERIE B. Prende il via oggi, con due anticipi, la quindicesima giornata del campionato di serie B: alle ore 14 Venezia-Ternana e alle ore 18 Cagliari-Parma. Domani il resto del turno con le altre otto partite: Spal-Modena alle 12.30; Ascoli-Como, Bari-Pisa, Brescia-Reggina, Cosenza-Perugia, Genoa-Cittadella e Sudtirol-Frosinone alle 15; Benevento-Palermo alle 18.Questa la classifica della cadetteria dopo quattordici giornate giocate: Frosinone 31; Reggina 26; Genoa e Brescia 23; Bari, Parma e Ternana 22; Sudtirol 21; Ascoli 20; Pisa e Cagliari 18; Modena 17; Cittadella 16; Spal, Benevento, Venezia, Palermo e Cosenza 15; Como 14; Perugia 11. Venezia e Ternana una partita in piu.

Sono 25 i calciatori convocati da Attilio Tesser per S.P.A.L. – Modena, gara valida per la 15^ giornata Serie BKT 2022-2023 in programma domani, domenica 4 dicembre 2022, allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara, con calcio d’inizio alle ore 12.30. Non sono disponibili: Thomas Battistella (infortunio di lungo corso), Mario Gargiulo (recupero della condizione post infortunio) e Mauro Coppolaro (attacco influenzale).

PORTIERI: 26 Gagno, 12 Seculin, 1 Narciso.

DIFENSORI: 27 Azzi, 5 Cittadini, 28 De Maio, 96 Oukhadda, 4 Pergreffi, 77 Piacentini, 3 Ponsi, 33 Renzetti, 15 Silvestri.

CENTROCAMPISTI: 21 Armellino, 7 Duca, 16 Gerli, 19 Giovannini, 6 Magnino, 8 Mosti, 43 Panada, 24 Poli, 10 Tremolada.

ATTACCANTI: 9 Bonfanti, 99 Diaw, 11 Falcinelli, 17 Marsura.

LE ULTIME DAL CAMPO

QUI SPAL – La squadra di mister Daniele De Rossi, subentrato nelle scorse settimane a Roberto Venturato, è attualmente al quattordicesimo posto in classifica a quota 15 punti (due in meno del Modena) e reduce da due sconfitte consecutive contro Benevento in casa e Brescia in trasferta. Out Almici per un affaticamento al soleo della gamba sinistra, a disposizione Varnier. Probabile l’utilizzo del 3-4-1-2: in porta spazio all’ex Alfonso, mentre a centrocampo è ballottaggio tra Celia e Tripaldelli con il primo favorito. In attacco, la coppia composta da La Mantia e Moncini.

PORTIERI: Alfonso, Pomini, Thiam

DIFENSORI: Arena, Celia, Dalle Mura, Dickmann, Fiordaliso, Meccariello, Peda, Tripaldelli, Varnier

CENTROCAMPISTI: Esposito, Maistro, Murgia, Prati, Proia, Tunjov, Valzania, Zanellato, Zuculini

ATTACCANTI: Finotto, La Mantia, Moncini, Rabbi, Rauti

QUI MODENA – Tutti a disposizione di Tesser, tranne Battistella (infortunio di lungo corso), Gargiulo (recupero della condizione post infortunio) e Coppolaro (attacco influenzale). L’ex Entella, costretto al forfait causa febbre alta, sarà sostituito da Oukhadda, che torna titolare dopo due giornate. In mezzo alla difesa, nonostante il rientro di Cittadini dalla squalifica, si va verso la conferma di capitan Pergreffi e del grande ex Silvestri, così come toccherà nuovamente a Renzetti occupare la fascia sinistra. Torna anche Diaw, pronto a riprendersi la maglia da titolare al posto di Bonfanti. Alle spalle del classe ‘92 ci saranno Tremolada e Falcinelli, mentre a centrocampo spazio al trio composto da Armellino, Gerli e Magnino.

PORTIERI: 1 Antonio Narciso, 12 Andrea Seculin, 26 Riccardo Gagno

DIFENSORI: 3 Fabio Ponsi, 4 Antonio Pergreffi, 5 Giorgio Cittadini, 15 Tommaso Silvestri, 27 Paulo Azzi, 28 Sebastien De Maio, 33 Francesco Renzetti, 77 Matteo Piacentini, 96 Shady Oukhadda

CENTROCAMPISTI: 6 Luca Magnino, 7 Edoardo Duca, 8 Nicola Mosti, 10 Luca Tremolada, 16 Fabio Gerli, 19 Romeo Giovannini, 21 Marco Armellino, 24 Andrea Poli, 43 Simone Panada

ATTACCANTI: 9 Nicholas Bonfanti, 11 Diego Falcinelli, 17 Davide Marsura, 99 Davide Diaw

LE PROBABILI FORMAZIONI

Spal (3-5-2) Alfonso; Peda, Meccariello, Dalle Mura; Dickmann, Murgia, Esposito, Maestro, Celia; La Mantia, Moncini. All. De Rossi

Modena (4-3-2-1) Gagno; Oukhadda, Pergreffi, Silvestri, Renzetti; Magnino, Gerli, Armellino; Tremolada, Falcinelli; Diaw. All. Tesser

Arbitro: Gianpiero Miele di Nola (Assistenti Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Michele Lombardi di Brescia, quarto uomo Daniele Perenzoni di Rovereto, Var e Avar Maurizio Mariani di Aprilia e Luca Massimi di Termoli).

L’incontro odierno sarà diretto da Gianpiero Miele di Nola (ha già arbitrato il Modena nella stagione 2020/21 in due trasferte, a Trieste e a Padova), coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Michele Lombardi di Brescia. Il quarto uomo sarà Daniele Perenzoni di Rovereto, mentre al VAR e AVAR ci saranno rispettivamente Maurizio Mariani di Aprilia e Luca Massimi di Termoli.

i canarini e la Spal sono tra le squadre che nelle loro rose hanno puntato maggiormente sui calciatori italiani. Stando alle statistiche ufficiali, in Serie B quella con meno stranieri è il Sudtirol (2), seguita proprio da Modena (3 – Oukhadda, De Maio e Azzi) e Spal (5). Il primato dell’esterofilia nel campionato cadetto appartiene al Venezia che conta 25 giocatori stranieri. La rosa in gran parte italiana del Modena non è un caso, visto che il presidente Carlo Rivetti dall’inizio della sua gestione ha lasciato intendere che questa era la sua intenzione. Spal-Modena di domani sarà un derby, oltre che regionale, anche “made in Italy”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *