Modena-Venezia è anche la festa dei tifosi

Modena-Venezia rappresenta un momento speciale per entrambe le tifoserie, gemellate dall’8 dicembre 1991: un legame indissolubile e un’amicizia che va oltre il calcio e che sarà celebrata proprio oggi, 31 anni dopo. lo storico gemellaggio fu siglato tra Brigate Gialloblu e Ultras Unione, gruppi sciolti ormai da 10 anni. Assieme a quella con i tifosi della Pistoiese, quella con il Venezia è una delle amicizie sportive più lunghe, salde e durature. Spesso abbiamo visto bandiere e stendardi con i colori del Venezia nella curva del Modena: i tifosi arancioneroverdi spesso si sono aggiunti a quelli del Modena per alcune partite giocate contro altre squadre e viceversa. Per oggi 8 dicembre i gruppi della Montagnani hanno invitato i tifosi di entrambe le curve a ritrovarsi domani dalle 11.30 in zona Sant’Agostino per raggiungere il Braglia in un corteo arancioneroverdegialloblú. Alle 13.30, è stata organizzata una sbandierata in campo ed infine una coreografia per celebrare il gemellaggio: il cuore pulsante del tifo ha chiesto di seguire le istruzioni che verranno date dai ragazzi dei gruppi. “8 dicembre 1991-8 dicembre 2022. Il tempo passa, gli amici restano!”, firmato Curva Montagnani. Intanto, sono oltre 2000 (253 ospiti) i biglietti venduti. I tagliandi sono ancora acquistabili sul sito modenacalcio.vivaticket.it e nei punti Vivaticket fino all’inizio della partita. Oggi biglietteria aperta dalle 12.30 alle 15.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *