Serie B / 19a / Santo Stefano, tutti in campo

Tutti in campo lunedì 26 dicembre nel giorno di Santo Stefano per disputare l’ultimo turno del 2022 e del girone d’andata del campionato di Serie B. Anche oggi potrebbero registrarsi sorprese, sia in testa che in coda, come ormai ci ha abituato il campionato cadetto. Si inizia alle 12.30 con Brescia-Palermo, che sancirà il debutto ufficiale di Alfredo Aglietti (ha preso il posto di Clotet) sulla panchina delle rondinelle. Alle 15 in campo il Modena di Attilio Tesser, atteso a Bolzano contro il Sudtirol nello stadio dove lo scorso 14 maggio ha trionfato conquistando la Supercoppa di Lega Pro. La Reggina di Pippo Inzaghi in trasferta contro l’Ascoli di Cristian Bucchi per continuare la rincorsa alla capolista Frosinone (avversario contro cui prenderà il via il 2023 dei canarini), che affronterà in posticipo alle 18 la Ternana di Aurelio Andreazzoli. Senza dimenticare le sfide salvezza Como-Cittadella e Benevento-Perugia, oltre alla prima senza Liverani per il Cagliari (affidato a Ranieri) che ospita il Cosenza penultimo e Spal e Venezia rispettivamente contro Pisa e Parma per ottenere punti pesanti in ottica permanenza della categoria. Il turno si concluderà con il big match del San Nicola tra Bari e Genoa, entrambe a quota 30 punti in classifica.

Programma della 19esima giornata (tutti in campo lunedì 26 dicembre): alle 12.30 Brescia-Palermo, alle 15 Ascoli-Reggina, Benevento-Perugia, Cagliari-Cosenza, Como-Cittadella, Spal-Pisa, Sudtirol-Modena e Venezia-Parma, alle 18 Frosinone-Ternana e alle 20.30 Bari-Genoa. Classifica: Frosinone 36; Reggina 33; Bari e Genoa 30; Pisa, Parma, Sudtirol e Ternana 26; Ascoli 25; Brescia 24; Palermo 23; Benevento, Modena e Cagliari 22; Spal 20; Venezia, Como e Cittadella 19; Cosenza 17; Perugia 16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *