Mignani: “Finchè c’è la matematica, dobbiamo provarci”

 Mignani: “Finchè c’è la matematica, dobbiamo provarci”

Dopo il mezzo passo falso contro il Cittadella, il Bari fa visita al Modena di mister Attilio Tesser. Le parole in conferenza stampa

Nella conferenza stampa pre-match, in casa Bari, ha parlato il tecnico Michele Mignani: “Il Modena non è riuscito a dare continuità di rendimento ma resta una squadra temibile, soprattutto dalla metà campo in avanti, dato che hanno giocatori di qualità. Vengono da una sconfitta pesante e saranno sicuramente più arrabbiati. Abbiamo provato a star dietro al Genoa, mancano tre giornate alla fine e abbiamo ancora una piccola speranza di arrivare davanti. La possibilità di raggiungere un posto in paradiso ci sarebbe anche attraverso i playoff, dobbiamo cercare di sfruttare tutte le possibilità che avremo.”

Il tecnico biancororosso si è soffermato su Folorunsho e Maiello: “Verranno con noi a Modena, ma Maiello sicuramente non sarà della partita. Folorunsho potrebbe anche giocare dall’inizio o entrare a partita in corso, bisognerà capire quale sarà la sua condizione. Ritorno al 4-3-1-2? Non escludo nulla e molto dipende dalle caratteristiche dell’avversario.” Per il Modena, ha presentato la gara il tecnico Attilio Tesser. Ecco le sue dichiarazioni riprese da Tmw: “”Abbiamo fatto un esame di coscienza, abbiamo chiesto scusa e ora dobbiamo essere capaci di guardare avanti, pensando all’importanza del match che ha il Bari, contro il quale servirà una prestazione di livello: siamo in un buon momento, dobbiamo riprendere autostima perché il percorso è buono. Servono concentrazione e positività, via le scorie, ho una squadra motivata che non può non prescindere dallo spirito di gruppo che si è sempre visto. Approcciare bene il match sarà fondamentale, per caratteristiche non possiamo andare sotto un certo livello”.

Andando poi al match: “Il Bari è una squadra di livello e qualità, ha grande esperienza soprattutto nella linea difensiva, e ha armi e giocatori importanti. Noi però recuperiamo Ferrarini e Panada, purtroppo non ci sarà Falcinelli che ha ancora problemi alla caviglia”


Mignani quando era alla guida del Modena

Altri Articoli che potrebbero interessarti

error: Content is protected !!