Il tribunale autorizza una 17enne a cambiare sesso

Una diciassettenne è stata autorizzata dal tribunale civile di Modena a cambiare sesso, ora diventerà un uomo e il cambiamento sarà sia in via anagrafica che sanitaria, in accordo con l’adolescente ed i genitori. A dare la notizia è la Gazzetta di Modena.

Come viene riportato nella sentenza, la minorenne soffriva di forme di depressione, “con manifestazione di episodi autolesionistici”, legata alla disforia di genere, ovvero il non identificarsi con il proprio sesso. I giudici hanno dato il consenso alla correzione anagrafica e alla pratiche terapeutiche chiedendo però di rinviare eventuali interventi. I giudici sottolineano che l’adolescente “presenta a tutti gli effetti un aspetto completamente maschile e attribuzione sessuale e anagrafica femminile”. Ora l’ufficiale dello Stato civile del Comune di Modena dovrà modificare l’atto di nascita, il sesso passerà da femminile a maschile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.