Modena-Vibo 3-0 (25-20; 26-24; 25-22) Modena va in campo contro Vibo per dimenticare Monza (video)

Errore al servizio Vibo, finisce qui, 25-22 il terzo set per Modena che si porta a casa i tre punti del match. Bella partita. Primo set equilibrato, Modena nel secondo e nel terzo rimonta da meno 3 e anche meno 4 e chiude la partita dimostrando carattere. n’gAPETH MVP DEL MATCH Tra poco le interviste

La chiude Nimir con un muro e out!!!! Modena in rimonta con il cuore da 21-23 vince il set ai vantaggio 26-24
Modena-Vibo 2-0 (25-20; 26-24)

E’ iniziato il secondo set al PalaPanini. Modena ha vinto il primo 25-20

https://fb.watch/8Zalu09bIE/

CONFERENZA STAMPA pre vibo

Giani: “Fondamentale giocae bene, le tre settimane ci sono servite, dal punto di vista fisico non avremo nessun tipo di problema”

Alle 20,30 al PalaPanini: è la prima davanti al pubblico amico che torna dopo oltre un anno di assenza. Curiosità per vedere le stelle e dare il bentornato a Bruno, BN’Gapeth e Rossini.

Prima in casa per Modena Volley che questa sera alle 20,30 torna in campo per affrontare Vibo dopo tre settimane di sosta, per rispettare il turno di riposo e per lo stop dovuto alla final four di Supercoppa. E’ una serata diversa dalle altre per tanti motivi: Modena è rinnovata e rinforzata e presenta le sue stelle con alcuni ritorni in grande stile (Bruno e N’Gapeth) e alcuni arrivi di livello altissimo, come Aziz e Leal. La serata è quasi storica perchè Modena Volley ritrova il suo pubblico, lontano dal PalaPanini per oltre un anno causa pandemia. Non sarà un palazzo al completo (c’è ancora il limite del 70% della capienza) ma 2500 (e si spera di arrivare a tremila persone si faranno sentire, specie nella mente dei giocatori di Giani. Altro motivo che rende questa partita imperdibile è la curiosità di vedere come Bruno e compagni sapranno reagire alla scoppola di Monza, del tutto inattesa e non facile da digerire, specie quando non puoi scendere subito in campo.
Un particolare che ha ricordato anche Andrea Giani in conferenza stampa
“e’strano partire con una stagione e poi fermarsi subito per tre settimane – mi pare fosse successo solo nel 1998, due giornate e poi la sosta lunga per il Mondiale. Certo, lo vincemmo, però è chiaro che è stata un’interruzione eccezionale. Dopo Monza per noi non è stato semplice affrontare una sosta così prolungata, per questo siamo molto contenti di ricominciare e di riprendere finalmente il ritmo gara. La sosta non è stata e non sarà un problema da un punto di vista fisico. Ma se sapremo esprimere un buon gioco e una buona qualità tecnica non saranno un problema, e le tre partite praticamente consecutive che ci attendono saranno un ottimo rodaggio”.

Su Vibo ha parole di stima. “Ha grande qualità e l’opposto giapponese Nishida è un portento, nonostante la piccola statura». Su Vibo, squadra che parla brasiliano, il parere di Yoandy Leal “«Douglas è per la prima volta nel campionato italiano ma è fortissimo. Sarà una partita tosta. Torneremo in campo, una cosa buona. Le tre settimane in cui siamo stati fermi dopo una sconfitta però sono state ottime, perché ci sono servite per amalgamarci. Faremo vedere ai nostri tifosi quali motivazioni abbiamo, spinte anche da loro: tutti sappiamo che a Modena il pubblico è il settimo uomo”.

CHI GIOCA
Le Squadra che unisce classe, gioventù ed esperienza, la Tonno Callipo Vibo Valentia ha iniziato la SuperLega 2021/2022 rinnovata ma con le medesime ambizioni di playoff. La vittoria in trasferta a Taranto e la sconfitta (sudata) contro Trento in casa stanno a testimoniare il valore della formazione allenata da uno dei tecnici più promettenti della massima serie, Valerio Baldovin. Vibo schiererà Saitta in regia, il forte e giovane opposto giapponese Nishida in diagonale, Douglas e Mauricio Silva come martelli, Candellaro e Flavio al centro con Rizzo libero. In panchina c’è l’ex modenese Bisi. Modena risponderà con la formazione tipo: Bruno-Abdel Aziz, Ngapeth-Leal, Stankovic-Mazzone, Rossini libero. porte del PalaPanini saranno aperte dalle 19, si attendono 3 mila spettatori. Inizio della partita alle ore 20:30, arbitri dell’incontro Florian e Pozzato.

VILLANI CON I SUOI SALUMI INAUGURA IL PALAPANINI, MORTADELLA E PANINO PER TUTTI

La giornata di ieri, in preparazione al match di oggi, è stata anche l’occasione per rilanciare la partnership con Villani Salumi e il ‘Villani Day’ che battezzerà la riapertura al pubblico del palasport. L’introduzione però spetta ad Andrea Giani, che spiega come cucina modenese e dieta da atleta non siano in contrasto: «Certo la cucina modenese ha le sue caratteristiche, ma non vanno contro alla vita da atleta. Non bisogna limitare le scelte alimentari, ci sono sapori straordinari in tutta Italia e nel nostro territorio in particolare, è chiaro che bisogna avere equilibrio». È poi Simona Villani, assieme a Stefano Bettinari, a presentare la giornata: «Siamo al quarto anno di sponsorizzazione. Mi fa piacere che la prima partita in pubblico si stata scelta per la nostra giornata. Il PalaPanini profumerà di mortadella, gli abbonati ormai ci attendono col nostro panino in omaggio. Col cuore dell’azienda a Castelnuovo Rangone dal 1886 la scelta di Modena Volley è stata naturale». Chiude Andrea Sartoretti: «Ci siamo trovati bene dalla prima stagione. Il 100% di pubblico? Dovrebbe arrivare veramente a breve, lo speriamo tutti».

Andrea_Giani _“Tornare_in_campo_con_il_nostro_pubblico_sarà_emozionante,_vogliamo_vincere_dopo_tre_settimane_impegnative”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.