Giani: “Non siamo favoriti, dobbiamo ancora crescere” (video)

Parla il coach di Modena Volley alla vigilia della super sfida con la Lube a Civitanova. “Serve un’impresa”

Alla vigilia del match con la Lube a Civitanova il coach di Modena Volley Andrea Giani prova a togliere un po’ di pressione alla sua squadra. Fa sapere che i favoriti sono i ‘cucinieri’ e che Modena Volley deve ancora raggiungere il massimo delle proprie potenzialità. Ma in cuor suo si augura e spera che Bruno e compagni possano giocarsela alla pari con la formazione marchigiana. Alla conferenza di venerdi erano presenti Alessandra Cagliari, Amministratore Delegato di Caffè Cagliari S.p.A., il Dg di Modena Volley Andrea Sartoretti, coach Andrea Giani e Maarten Van Garderen.

“Siamo un’azienda storica fortemente radicata nel territorio modenese da più di 110 anni. – ha affermato Alessandra Cagliari, Amministratore Delegato di Caffè Cagliari S.p.A. – Rinnovare la sponsorship con il Modena Volley, soprattutto in un periodo particolare come questo, significa rendere ancora più stretto il rapporto con la nostra città. E’ il nostro modo di fare squadra, perché lo sport così come caffè sono sinonimi di condivisione di valori come la passione, il rispetto e il senso di appartenenza.”

Queste le parole di Andrea Giani: “Siamo davanti a un trittico di gare toste, contro squadre molto attrezzate, affrontiamo una Lube che è favorita nel match di domenica. Dobbiamo continuare il nostro percorso di crescita e siamo chiamati a fare delle imprese perché queste partite vanno vinte, vanno vinte per risalire immediatamente in classifica. Dobbiamo avere l’umiltà per capire che noi non siamo favoriti e che dobbiamo costruirci la fiducia, quella fiducia che arriva solo vincendo”.

“Sappiamo che domenica a Civitanova sarà una battaglia, – ha spiegato Van Garderen – sono assolutamente convinto che la nostra è una grande squadra e che prestissimo verrà fuori tutto il nostro potenziale. Dobbiamo essere sul pezzo sia a livello fisico che mentale, arriverà un risultato che ci farà cambiare passo e arriverà molto presto”.

In casa Lube ha invece presentato la sfida il tecnico Gianlorenzo Blengini, pronto a sfidare Modena e vedere un grande spettacolo all’interno del rettangolo di gioco: «Si avvicina una sfida di cartello con grandissimi campioni da una parte e dall’altra. Sarà una gara complicata. All’Eurosuole Forum si confronteranno due squadre costruite per vincere il più possibile. In queste grandi occasioni, a mio avviso, non fa testo quello che è accaduto negli incontri precedenti. Bisogna affrontare l’impegno con la consapevolezza di scendere in campo per un match duro dal punto di vista dei contenuti tecnici e di individualità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *