Tragedia Montese / L’omicida resta ricoverato in ospedale

E’ ancora ricoverato alla sezione carceraria dell’ospedale di Baggiovara Grazio Lancellotti, il 71enne accusato di avere ucciso a coltellate la moglie Anna Bernardi, 67 anni, nella loro abitazione a Salto di Montese. L’uomo, dopo avere colpito a morte la donna, ha rivolto l’arma contro sé stesso procurandosi alcune ferite, ma non è in pericolo di vita. A scoprire la tragedia è stato il figlio, dopo che i genitori non rispondevano al telefono. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che hanno trasportato l’anziano in elicottero a Baggiovara, e i carabinieri.L’omicida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.