Tesser: “Restiamo con il 4-3-2-1. Ogunseye potrebbe partire dall’inizio”

Il tecnico del Modena ha fatto il punto alla vigilia della trasferta di Pontedera.

“Abbiamo avuto una buona settimana, non ci sono stati intoppi, abbiamo potuto lavorare bene. Gara difficile, su un campo dove il sintetico dà qualche rimbalzo che non ti aspetti, ma vale per noi e per gli avversari, non deve essere una scusante. Servirà ancora una prestazione importante, ho visto alcuni filmati e mi sono reso conto che sul loro campo diverse squadre hanno avuto difficoltà. Non possiamo subire le loro iniziative, dobbiamo essere propositivi al di là delle condizioni ambientali. Dovremo fare una grande partita, soprattutto dal punto di vista caratteriale”.
Tesser fa il punto su presenti e assenti. “Rientra Pergreffi, ha recuperato Mosti la condizione e le forze. Silvestri si allena con noi ma non è disponibile. Porterò Giovannini in panchina. Il modulo? Confermo quello con il doppio tre quartista, non è questione di modulo ma di atteggiamento. Azzi? Lo vedo bene come esterno se parte da lontano e un po’largo, ma lui sa esperimersi in tutti i ruoli. Può fare anche la punta. Spero che continui così, penso spesso dove può giocare, personalmente credo che da attaccante possa fare molto bene se riesce a migliorare alcuni piccoli aspetti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.