Sassuolo, sonora sconfitta con la Sampdoria. E giovedi c’è la Juve in Coppa Italia


(Caputo ha segnato il gol dell’ex)

Scivolone del Sassuolo che cade in casa della Sampdoria. La formazione di mister Dionisi è stata travolta dai blucerchiati per 4-0. Mattatori della giornata due ex di turno, Caputo e Sensi.

Il tabellino

Sampdoria- Sassuolo 4-0 (2-0)
Marcatori:nel pt. 5′ Caputo, 7′ Sensi. Nel st. 18′ Conti, 46′ st Candreva (rig)
Sampdoria (4-3-3): Falcone, Bereszynski, Ferrari, Colley , Murru(30′ st Augello), Thorsby, Sensi, Rincon (30′ st Vieira), Candreva, Gabbiadini (36′ pt Supriaha) (13′ st Conti), Caputo. (1 Audero, 30 Ravaglia, 11 Sabiri,16 Askildsen, 26 Magnani,70 Trimboli). All. Giampaolo
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli, Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos, Frattesi (15′ st Harroui), Lopez (28′ st Henrique), Berardi (39′ st Ceide), Raspadori, Traoré (15′ st Defrel), Scamacca. (24 Satalino, 56 Pegolo, 4 Magnanelli, 5 Ayhan, 11 Ciervo, 13 Peluso, 22 Toljan, 44 Tressoldi) All Dionisi
Arbitro: Maresca di Napoli.
Note: angoli: 9 a 3. Recupero:4′ e 4′ . Ammoniti: Candreva per proteste, Raspadori, Scamacca per gioco scorretto, Falcone per comportamento non regolamentare.

il live

Finisce al Ferraris di Genova, La Samp batte il Sassuolo 4-0 con due gol per tempo, nel primo Caputo e Sensi, nella ripresa Conti e Candreva su rigore. Prima vittoria in questo 2022 per la Sampdoria che da una boccata d’ossigeno alla sua classifica e si porta a 23 punti allungano sul Venezia, ora terz’ultimo. Il Sassuolo rimane a 29 lunghezze.

44′ Consigli atterra Caputo in area di rigore, tiro dagli undici metri per la Samp. Batte Candreva, pallonetto e quarto gol per la Samp. Finisce con un punteggio pesante al passivo la trasferta del Sassuolo al Ferraris, siamo nel recupero

40′ Fuori Berardi dentro Ceide

35′ Sassuolo pericoloso con Berardi conclusione a giro, poi con Raspadori, centrale, blocca il portiere doriano.

75’Doppio cambio nella Sampdoria, dentro Augello per Murru. Dentro anche Vieira che prende il posto di Rincon.

33′ Nel Sassuolo entra Henrique per Lopez.

31′ Sassuolo pericoloso con Berardi conclusione a giro, poi con Raspadori, centrale, blocca il portiere doriano

20′ Punizione di Berardi, tiro potente con traiettoria sotto la traversa, Falcone devia a lato.

18′ Conti appena entrato segna il gol del 3-0 per la Samp, calcio piazzato da sinistra di Candreva, sul secondo palo Conti colpisce al volo e non lascia scampo a Consigli. Azione visionata dal Var, gol convalidato. La Samp con Conti è passato al 3-5-1-1. Anche il Sassuolo ha cambiato schema di gioco dopo gli ingressi di Harroui e Defrel

15′ Doppio cambio nel Sassuolo, dentro Harroui per Frattesi. Defrel prende il posto di Traore.

15′ Esce Supryaga che era entrato nel finale del primo tempo per sostituire Gabbiadini infortunato, entra Conti, la Samp passa ad una difesa a tre.
Samp.-Sassuolo 2-0

7′ Sampdoria-Sassuolo due a zero, gioco rimasto fermo un paio di minuti per fallo di Scamacca su Alex Ferrari soccorso dai medici e poi di nuovo in piedi. Scamacca ammonito, era diffidato, salterà la prossima gara

Entrano in campo le squadre per il secondo tempo di Samp-Sassuolo. 2-0 per la Samp.

Siamo nell’intervallo al Ferraris di Genova. Nella Samp si è infortunato l’attaccante Gabbiadini, sostituito da Supryaga

Finisce il primo tempo a Marassi, Samp in vantaggio 2-0 con reti di Caputo e Sensi, brava la squuadra ligure a sfruttare le occasioni in apertura, i blucerchiati poteva triplicare con due azioni fotocopia chiuse da tiri di Caputo. Sassuolo in difficolt, solo un’occasione, con Ferrari di testa.

45′ Ultimi secondi di gioco a Marassi, 4′ di recupero per l’infortunio a Gabbiadini, il rigore per la Samp su Sensi non è stato concesso dopo revisione al Var

43′ Contatto sospetto in area su Sensi, proteste ma Maresca fa proseguire, Richiamato Maresca per valutare cosa è successo nell’area, intervento del Var

39′ Supryaga al posto di Gabbiadini infortunato

la Samp gestisce il vantaggio, blucerchiati pericolosi in contrpiede, per il Sassuolo solo un colpo di testa di Ferrari

39′ Supryaga al posto di Gabbiadini infortunato

36′ iNFORTUNIO a Gabbiadini, Samp in dieci, tra poco il cambio

30′ Mezz’ora di gara, fase combattuta, molti scontri e gioco soprattutto a metà campo. Pericolosa la Samp in contropiede ancora con Caputo che va al tiro defilato, para Consigli, poi spazza Ferrari

28′ Timida protesta del Sassuolo con Traorè caduto a terra in area per un contatto con Ferrari, quello blucerchiato

25′ Raspadori riceve da Traorè, il tiro è respinto, neroverdi in pressione ma senza riuscire a costruire.

23′ al Ferraris, Sampdoria in vantaggio 2-0 sul Sassuolo che ha avuto alcune possibilità per accorciare ma ha rischiato su un contropiede chiuso da un tiro di Caputo

17′ Discesa di Caputo che scaglia in porta dal vertice, respinge il portiere Consigli

14′ Sassuolo vicino al gol con un colpo di testa di Ferrari, respinta, ci prova Berardi, conclusione anche questa respinta. questa volta da Thorsby

7′ Raddoppia la Sampdoria con Sensi, avvio choc per il Sassuolo

5′ Tiro di interno piede, segna l’ex Caputo, si sblocca subito la gara, il cross è stato di Candreva

1′ Inizia Sampdoria-Sassuolo

I blucerchiati si affidano alle mura amiche dello stadio Luigi Ferraris per ritrovare la vittoria e conquistare punti importanti in chiave salvezza. Il Sassuolo invece ha l’ambizione di portarsi dalla parte sinistra della classifica e con una vittoria aggancerebbe momentaneamente il Torino di Ivan Juric.

Giampaolo in queste due settimane ha avuto modo di lavorare sul suo modulo ideale e mette subito in campo il suo 4-3-1-2: Tra i pali tocca ancora a Falcone; in difesa schiera Colley e Ferrari, che si dispongono nella linea a 4 con Berezynski e Murru ai lati. A centrocampo ci saranno Rincon, Thorsby e la novità Candreva che agirà da mezzala mentre il nuovo innesto Sensi supporterà la coppia formata da Caputo e Gabbiadini.

Dionisi invece si presenta a Marassi con il 4-3-3: In porta il solito Consigli; in difesa confermati Chiriches e Ferrari mentre sulle fasce partiranno dal 1′ minuto Muldur e Kyriakopoulos, che sostituisce lo squalificato Rogerio. Centrocampo a due con Lopez, Frattesi mentre nel tridente alle spalle di Scamacca ci sono Berardi, Raspadori e Traorè.

Le formazioni ufficiali

SAMPDORIA (4-3-1-2): Falcone; Bereszynski, Ferrari A., Colley, Murru; Candreva, Rincon, Thorsby; Sensi; Gabbiadini; Caputo. All. Giampaolo.

A disposizione: Audero, Ravaglia, Augello, Supryaga, Sabiri, Conti, Vieira, Askildsen, Magnani, Trimboli

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari G., Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez; Traorè, Berardi, Raspadori, Scamacca. All. Dionisi.

A disposizione: Satalino, Pegolo, Magnanelli, Ayhan, Ciervo, Peluso, Ceide, Harroui, Toljan, Tressoldi, Defrel, De Souza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.