Scossa di terremoto nel reggiano, forte ma breve

L’epicentro a Bagnolo in Piano, avvertita anche nella provincia di Modena.

E’ stata una scossa breve, ma avvertita nettamente nella bassa emiliana, fra Modena e Reggio Emilia qualche minuto prima delle venti.

E’ stata avvertita nettamente nei due capoluoghi, ma anche in molte aree limitrofe, fino nelle aree di confine di Lombardia e Veneto.

L’Ingv ha localizzato l’epicentro a Bagnolo in Piano (Reggio Emilia) e la scossa ha avuto una magnitudo di 4.0 a una profondità di 7 km.

Dalle prime verifiche della sala operativa del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone e cose, anche se i controlli sono in corso.

Anche se non sembrano esserci conseguenze, il terremoto ha risvegliato la paura in una zona, che quasi dieci anni fa, fu duramente colpita da un sisma che provocò morti e danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.