Sassuolo / Sgominata dai Carabinieri una centrale di spaccio, 3 le ordinanze cautelari

I Carabinieri della Compagnia di Sassuolo hanno eseguito su richiesta della Procura della Repubblica una misura cautelare personale nei confronti di tre indagati, uno raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere e due destinatari dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’indagine è stata condotta dai Carabinieri di Sassuolo dal mese di maggio 2021, che hanno documentato numerose cessioni di sostanze stupefacenti, principalmente cocaina e hashish, da parte dell’uomo già in carcere che si avvaleva degli altri due coinvolti nell’attività illecita. I tre avevano messo in piedi una centrale importante di spaccio destinata alle zone di Sassuolo, Formigine, Maranello e Fiorano.
Lo smercio delle sostanze stupefacenti ai clienti avveniva principalmente in luoghi e orari particolari, come ad esempio i parcheggi in prossimità di supermercati, per destare meno sospetti.
Nel corso delle attività investigative, i Carabinieri hanno sequestrato oltre 250 grammi di cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.