Castelfranco / Ruba al Supermercato e spintona la cassiera: arrestato dai Carabinieri

Venerdì pomeriggio, i Carabinieri di Castelfranco Emilia hanno tratto in arresto un 28enne per rapina. Verso le ore 16, un uomo, dopo aver prelevato dal supermercato di Castelfranco generi vari per un valore di circa 180 Euro, ha oltrepassato le casse senza pagare. Scoperto dal personale dell’esercizio commerciale, l’uomo non ha esitato a spingere con forza una delle commesse.
Il tempestivo intervento della pattuglia dei Carabinieri, ha permesso di bloccare definitivamente la fuga dell’autore, raggiungendolo poco distante dal centro commerciale, traendolo in arresto per rapina. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. Questa mattina l’uomo è stato condotto davanti al Giudice del Tribunale di Modena per l’udienza con rito direttissimo.

Carpi e Soliera. Duplice furto a supermercati. Una persona arrestata dai Carabinieri.

Venerdì pomeriggio, i Carabinieri del Radiomobile hanno tratto in arresto un 28enne per furto aggravato e continuato in concorso. Verso le ore 14.30, un uomo, dopo aver prelevato svariati generi alimentari, cosmetici e prodotti per l’igiene personale dagli scaffali di un supermercato di Carpi, ha oltrepassato le casse pagando un solo oggetto, nascondendo tutta la merce rimanente sulla persona, con la complicità di una donna. Scoperto dal personale dell’esercizio commerciale, l’uomo è stato bloccato e sono stati chiamati i Carabinieri, mentre la donna è riuscita ad allontanarsi facendo al momento perdere le tracce. I militari intervenuti, nel controllare la macchina dell’uomo, hanno scoperto che sul veicolo era nascosta altra merce, asportata poco prima da un esercizio commerciale di Soliera, per un valore complessivo di circa 1.700 Euro. Tutta la refurtiva è stata recuperata e restituita agli esercizi commerciali. L’uomo è stato tratto in arresto per furto aggravato e continuato in concorso. Questa mattina l’arrestato è stato condotto davanti al Giudice del Tribunale di Modena per l’udienza con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.