Mirandola / Lite tra vicini di casa finisce a coltellate: tre persone ferite

La situazione degenera poco dopo l’ora di cena. A Gavello convergono diverse pattuglie dei carabinieri

Una faida tra vicini di casa che andava avanti ormai da un pò e che ormai tutti conoscevano: soprattutto i carabinieri di Mirandola e San Martino che, periodicamente, erano costretti a intervenire in via Polla- vicino al centro di Gavello- per placare gli animi.

Nessuno poteva immaginare, però, che dalle parole si passasse ai fatti. Secondo quanto riportato dalla stampa locale la situazione è degenerata qualche sera fa quando le due famiglie- entrambe di origini magrebine- hanno trasformato via Polla in un campo di battaglia, affrontandosi armate di sassi e fendenti. 5 o 6 le persone le persone coinvolte nella baruffa, “bloccate” dall’arrivo dei carabinieri: allertati dai residenti.

Una volta sul posto le pattuglie hanno cercato di riportare la calma e prendersi cura delle tre persone rimaste contuse nella rissa.

Spetterà ora ai carabinieri stabilire la ricostruzione dello scontro e risalire alla causa del contendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.