-1 / Count down per l’atteso debutto in B dei gialli

Il Modena di Tesser ha proseguito, anche oggi allo Zelocchi, la preparazione in vista del debutto in campionato in programma domenica sera alle ore 20.45 al Braglia contro il Frosinone. Mancherà l’ultimo acquisto Mauro Coppolaro, che deve scontare una giornata di squalifica risalente alla scorsa stagione. Pronti al rientro Tremolada, Seculin e Bonfanti, assenti nel match di Coppa Italia vinto 3-2 contro il Sassuolo e che hanno smaltito i rispettivi acciacchi. Seculin comunque andrà in panchina, dato che il titolare è Gagno. Possibile conferma dal primo minuto per Oukhadda a destra, Cittadini in difesa e Mosti nel ruolo di trequartista. Tremolada potrebbe subentrare a gara in corso. Mosti dovrebbe assistere quello che ormai a tutti gli effetti è il duo d’attacco, formato da Diaw e Falcinelli. L’undici di partenza non dovrebbe discostarsi molto da quello che ha affrontato il Sassuolo e le uniche novità potrebbero arrivare dal centrocampo, dove Tesser ha ampia scelta.

QUI FROSINONE. Doppia seduta di allenamento invece per il Frosinone di Fabio Grosso: riscaldamento, lavoro aerobico e parte atletica in mattinata, lavoro tattico e situazioni di gioco nel pomeriggio.

serie b, si parte venerdi sera
Prenderà il via stasera, con l’anticipo serale alle ore 20.45 allo stadio Tardini tra Parma e Bari, la novantunesima edizione della Serie B. L’antipasto è di quelli gustosi con in campo una delle favorite per la promozione, il Parma, e una neo promossa come il Bari che già in Coppa Italia (battendo il Verona) ha manifestato le proprie ambizioni.Il Modena di Tesser vivrà da spettatore anche la giornata di domani quando scenderà in campo il secondo “blocco” delle partite: tra queste spicca l’esordio del Cagliari sul campo del Como di un certo Cesc Fabregas. Il menù spezzatino, quindi, si concluderà domenica quando è atteso il debutto dei gialli. Avversario di turno il Frosinone che terrà al battesimo i canarini nel ritorno in Serie B (l’attesa durava ormai da sei anni). E a proposito della partita, secondo i bookmakers tra le due formazioni ci sarebbe un sostanziale equilibrio con un piccolo vantaggio per la formazione ciociara.

Il programmaQuesto il programma completo della prima giornata che, come detto, scatterà questa sera con Parma-Bari (ore 20,45). Sarà un fine settimana lungo con il già citato menù spezzatino che caretterizzerà l’intera stagione della cadetteria.Domani: ore 20,45 Cittadella-Pisa, Como-Cagliari e Palermo-Perugia. Domenica: ore 20,45 Ascoli-Ternana, Benevento-Cosenza, Brescia-Sudtirol, Modena-Frosinone, Spal-Reggina e Venezia-Genoa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.