Tesser: “Sono preoccupato, il gioco c’è, ma non sappiamo prendere ciò che meritiamo”

Dopo la sconfitta di Cosenza mister Tesser appare tirato in volto. la delusione è forte. “Quando si fanno prestazioni buone come le nostre contro Frosinone e stasera il Cosenza e si raccolgono zero punti, bisogna preoccuparsi. Io sono preoccupato, non perchà la squadra gioca male, ma perchè non riusciamoa prenderci quello che meriteremmo. Anche oggi abbiamo disputato un bel primo tempo, e dopo il gol di Bonfanti si poteva anche raddoppiare. nella ripresa abbiamo subito due gol evitabili, per i soliti errori, e non siamo più riusciti a riprendere il risultato. Essere a zero punti fa male, specie se vedi che la squadra dà tutto quello che ha e riesce a mettere in pratica quello che si è preparato in settimana. Avevo già detto alla vigilia che in Serie B è fondamentale partire bene per non perdere fiducia e per mettere in tasca punti importanti per quando arriveranno momenti di difficoltà. Non meritavamo di perdere nemmeno stasera, anche se non tolgo niente agli avversari. Abbiamo dominato nel primo tempo senza rischiare niente, poi loro si sono rivitalizzati col gol e noi ci siamo abbassati troppo”. Parla di Azzi. “Ho parlato a lungo con lui oggi, non era tranquillo e per questo non è partito dall’inizio. Il mercato aperto e le voci disturbano, anche se non possiamo farci nulla. Non so se Azzi andrà via o resterà con noi, l’importante è che la situazione, in un modo o nell’altro, si risolva. Ovvio che perdere un giocatore del genere dispiace, ma arriverà quualcuno altrettanto bravo. Oggi ho gettato Azzi nella mischia nel finale, nella speranza che potesse risolvere con una giocata, che trovasse l’orgoglio per fare qualcosa di importante”.

TABELLINO

COSENZA: Matosevic, Rispoli (39′ st Martino), Rigione, Larrivey (30′ st Butic), D’Urso (39′ st Meroni), Brignola, Panico (16′ st Gozzi), Vaisanen, Vallocchia (16′ st Brescianini), Florenzi, Voca A disposizione: Marson, Merola, Venturi, Kongolo, Zilli, Arioli, Prestianni Allenatore: Dionigi

MODENA: Gagno, Ponsi, Cittadini, Magnino, Bonfanti (22′ st Diaw), Tremolada (28′ st Mosti), Falcinelli (28′ st Minesso), Silvestri, Gerli (22′ st Panada), Gargiulo (39′ st Paulo Azzi), Coppolaro A disposizione: Narciso, Giovannini, Armellino, Battistella, De Maio, Renzetti, Oukhadda, Allenatore: Tesser

ARBITRO: Sig. Feliciani Ermanno di Teramo ASSISTENTI: Sig. Schirru Fabio di Nichelino, Sig. Ricci Marco di Firenze IV UFFICIALE: Sig. Pascarella Mattia di Nocera Inferiore VAR: Sig. Manganiello Gianluca di Pinerolo AVAR: Sig. Liberti Stefano di Pisa

MARCATORI: 32′ pt Bonfanti (M); 21′ st Florenzi (C); 34′ st Brescianini (C)

NOTE: Spettatori: 9.229 (di cui 142 ospiti) Ammoniti: 3′ st Cittadini (M); 49′ st Ponsi (M) Espulsioni: Recupero: 1′ pt; 4′ st.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.